Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Il Dalai Lama incontra i giovani - Parte Prima - Giovani e Istruzione

Il ruolo comune di una politica internazionale che ponga al centro degli interessi la dignità dell’individuo, l’importanza di una istruzione rigorosa per tutti i giovani, l’impegno delle religioni monoteistiche ad operare nel segno della “compassione”.

Sono questi i tre grandi temi che Tenzin Gyatso, il Dalai Lama, riconosciuto come la più alta figura del buddhismo internazionale, ha espresso durante una lectio magistralis tenuta al Teatro Arcimboldi di Milano davanti ad una folla di circa 1.500 studenti intervenuti da tutta Europa.

Nel corso dell’incontro il Dalai Lama si è soffermato anche sul tema della povertà mondiale sostenendo che anche se negli ultimi decenni molte nazioni hanno lavorato per ridurre le disuguaglianze sociali e le sperequazioni salariali, bisogna lavorare ancora molto.

Solo eliminando la povertà, sostiene il Dalai Lama, si possono ridurre i conflitti sociali, le violenze all’interno dei nuclei familiari, i grandi disastri provocati dal lavoro dell’uomo nelle grandi aree metropolitane.

 

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo