Seguici    
Accedi
 

IL GIARDINO ITALIANO: IL PAESAGGIO ADDOMESTICATO NELLA CAMPAGNA LUCCHESE

Tematica principale dell’unità sono le grandi ville seicentesche dai sontuosi giardini, diffuse soprattutto in Toscana, nella zona della lucchesia.
Villa Garzoni, a Collodi, e Villa Marlia, vicino Lucca, sono tra gli esempi più notevoli di “teatri giardino”, mentre villa Torrigiani conserva ancora i suoi “giardini segreti”. Il periodo descritto è caratterizzato anche dalla diffusione, nei giardini italiani, di alberi esotici come il liriodendro, il salice piangente, il ginkgo biloba.
A partire dai primi del Settecento molte delle ville seicentesche subiscono notevoli modificazioni nella direzione del giardino paesaggistico (Villa Borghese a Roma) e nel ritorno a modelli classici (Boboli a Firenze).

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo