Seguici    
Accedi
 

IL GIOCO E LA MATEMATICA: IL RAPPORTO

In questa unità didattica vengono individuati i modelli matematici che i giocolieri utilizzano negli schemi più complessi dei giochi di abilità. Rilevato che nello schema standard ciascuna palla ha un “tempo di ciclo pari al numero di palle in gioco”, scopriremo che l’importante non è quanto tempo rimane una palla in mano al giocoliere o l’altezza del lancio, ma il momento in cui dovrà essere lanciata la palla successiva. Inoltre, inserendo in un computer le sequenze standard, sarà possibile individuare tutte le sequenze possibili del gioco con un numero qualsiasi di palle.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo