Seguici    
Accedi
 

IL KIROV DI LENINGRADO

Vittoria Ottolenghi, critica e storica della danza tra le più accreditate che abbiamo in Italia, traccia la storia di questa celebre scuola, tempio del balletto classico russo, da cui provengono alcuni titani della danza classica mondiale.
L`unità presenta rare e preziose immagini di repertorio: una danzatrice alla sbarra, Reflection, una coreografia del 1960, e Laurencia, del 1959. Sul palcoscenico riconosciamo un giovanissimo Rudolf Nureyev !938-1993), impegnato in uno dei suoi primi saggi al Kirov.
Uno speaker commenta in russo le suggestive immagini, che raccontano la storia del Kirov e custodiscono una testimonianza preziosa sugli inizi artistici di Nureyev, destinato a diventare uno dei più grandi ballerini del Novecento.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo