Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Il latte fa male?

Sfatiamo questo mito con Silvia Bencivelli: no.

Che molte persone non digeriscano il latte, è un dato di fatto, ma la questione rappresenta un ottimo esempio di selezione naturale legata alla persistenza o meno, anche in età adulta, della lattasi, l’enzima che ci consente di digerire il latte.

Sono circa diecimila anni che l’uomo beve latte, diecimila anni che inevitabilmente si vedono nel dna.
La capacità di digerire il latte da adulti, infatti, è nata come una fortunata mutazione genetica (o meglio più mutazioni in tratti diversi del dna) che ha permesso, in alcuni individui, la persistenza della lattasi anche in età adulta.

I poveri sfortunati che non discendono da individui simili sono coloro che non digeriscono il latte...

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo