Seguici    
Accedi
 

IL LIUTAIO. PROFESSIONI

Il violino è un’invenzione italiana risalente alla metà del Cinquecento, anche se le sue più remote origini sono pressoché sconosciute. Tra i più grandi costruttori di violini vi fu il grande liutaio cremonese Antonio Stradivari il quale inaugurò, intorno al 1670, il metodo che porta il suo nome e che è ancora oggi utilizzato e tramandato nelle poche botteghe artigiane sopravvissute alla produzione in serie.
L’audiovisivo ricostruisce brevemente la storia e le caratteristiche del violino e si apre con la “partecipata” intervista-testimonianza del liutaio cremonese Francesco Bussolotti.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo