Seguici    
Accedi
 

IL MAGNETISMO - PARTE PRIMA. L‘UNIVERSO DELLA MECCANICA

Nella serie L'Universo della Meccanica si ripercorre la storia delle leggi della meccanica, dalle intuizioni di Galileo (Pisa 1564 - Arcetri, Firenze 1642) alla teoria della relatività.
Questa unità si occupa di magnetismo. Fu William Gilbert (Colchester 1544- Londra 1603) il primo a studiare le caratteristiche dei magneti. Egli scoprì che le capacità magnetiche scomparivano riscaldando il metallo.
L’unità prosegue con la descrizione del comportamento magnetico del ferro e del gadolinio. La forza che interagisce tra due magneti è simile a quella gravitazionale tra due corpi. I poli sono sempre in coppia, entrambi sempre presenti nello stesso corpo, anche dopo successive suddivisioni del magnete originario. Gilbert riconobbe nella terra la caratteristica di un dipolo magnetico. Come mostra la grafica al computer, le linee di forza del campo magnetico terrestre sono simili a quelle generate da due cariche opposte. È proprio il magnetismo terrestre che viene sfruttato per determinare con una bussola la direzione in cui si trova il polo nord.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo