Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

IL MARCHIO: IL CASO NESTLÉ. CAPIRE L‘ECONOMIA

L'unità didattica è dedicata al caso della Nestlé: le immagini documentano i numerosi marchi alimentari legati alla casa svizzera, soffermandosi su Nescafé, un prodotto conosciuto nel mondo, sinonimo di caffè istantaneo. Si calcola che su tutto il pianeta vengono bevute circa 3000 tazze di Nescafé al secondo. Olle Tegstan, vicepresidente anziano della Nestlé, sostiene che "acquistare un marchio vuol dire istituire un rapporto di fiducia con il prodotto, che deve essere esteso e consolidato con il cliente". Un marchio consolidato deve lottare per difendersi dalla concorrenza.
Qualità, disponibilità, costanza nella comunicazione, rapporto prezzo/valore, elementi emotivi, sono tutti aspetti importanti del marchio. Gli investimenti per la pubblicità sui media si aggirano, per la casa svizzera, attorno ai tre miliardi di franchi all'anno, mentre il marchio Nestlé vale circa venticinque miliardi di franchi svizzeri.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo