Seguici    
Accedi
 

Informiamoci. Premiati i vincitori della 2a edizione

 Informiamoci. Premiati i vincitori della 2a edizione

 

Sensibilizzare sui temi dell’educazione ai sentimenti, il bullismo e il cyberbullismo, la prevenzione delle malattie a trasmissione sessuale, la contraccezione e la pillola del giorno dopo è l’obiettivo dell’edizione 2017/18 dell’iniziativa “Informiamoci”, destinata ai ragazzi delle scuole superiori del Paese.

Il concorso, giunto quest’anno alla seconda edizione, ha visto la partecipazione di 240 studenti del 4° anno di sei Licei Artistici nazionali con indirizzo grafico-multimediale che si sono impegnati nell’ideazione di 45 progetti originali per realizzare una campagna di sensibilizzazione destinata ai loro coetanei.

Il tema più gettonato è stato quello della pillola del giorno dopo, su cui sono stati realizzati 3 progetti grafici sui 7 finalisti. Gli altri progetti hanno sviluppato i temi del bullismo, delle malattie a trasmissione sessuale e della contraccezione in generale, con grande impegno e una creatività di alto profilo.

Questa iniziativa nasce dai risultati emersi dalle ricerche più recenti su teenager e su post-teenager che rilevano una preoccupante mancanza di educazione e informazione su temi così importanti. In più può essere inserita nel contesto dell’alternanza scuola lavoro in quanto dà la possibilità ai ragazzi di sviluppare le proprie competenze e misurarsi con temi e problemi caratteristici della realtà lavorativa cui il curriculum scolastico è destinato.

Vincitori di questa edizione, gli studenti del Liceo Caravaggio di Roma con il progetto intitolato PIC PrendiloInConsiderazione premiati con una borsa di studio individuale e il lancio della campagna pubblicitaria sui social.

Il premio alla creatività è andato invece al Liceo Boccioni di Milano per il progetto #goditelasututtalalinea, mentre il progetto #Svitailbullo dell’Istituto Europa - Virginia Woolf di Roma ha ricevuto il premio per l’impegno sociale, anch’esso conferito all’unanimità dalla giuria tecnica.

Il prossimo appuntamento è a settembre con il lancio della terza edizione 2018/19

Tags

Condividi questo articolo