Seguici    
Accedi
 

Intervista allo storico Guido Crainz

Durante la IV edizione del Festival della Comunicazione di Camogli 2017, Giovanni Paolo Fontana intervista lo storico Guido Crainz, già docente di Storia contemporanea all’Università di Teramo e commentatore del quotidiano La Repubblica. Crainz ha pubblicato i suoi libri principali presso la casa editrice Donzelli. La sua recente Storia della Repubblica. L’Italia dal 1945 ad oggi (2016) propone uno sguardo complessivo agli ultimi settant’anni ripensando e approfondendo studi precedenti: Storia del miracolo italiano. Culture, identità, trasformazioni fra anni cinquanta e sessanta (1997); Il paese mancato. Dal miracolo economico agli anni Ottanta (2003); Il paese reale. Dall’assassinio di Moro alla stagione di Berlusconi (2012). In altri studi ha indagato nodi controversi della transizione italiana dal fascismo alla Repubblica: fra essi  Il dolore e l’esilio. L’Istria e le memorie divise d’Europa (2005) e L’ombra della guerra. Il 1945, l’Italia (2007). Ha fondato e dirige l’Archivio audiovisivo della memoria abruzzese.

L'intervento di Guido Crainz al Festival della Comunicazione di Camogli 2017, con Ernesto Galli della Loggia e Pierluigi Vercesi è: Le connessioni della Repubblica.

 

Per vedere le altre interviste realizzate da Rai Cultura durante il festival vai allo → Speciale Festival della Comunicazione di Camogli 2017.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo