Seguici    
Accedi
 

Italia prima in Europa per numero di gemellaggi elettronici: tutti gli eventi del 2016

 Italia prima in Europa per numero di gemellaggi elettronici: tutti gli eventi del 2016

Italiani primi in Europa per numero di gemellaggi elettronici e crescita del 140% per i nostri insegnanti iscritti alla piattaforma europea eTwinning: questo in sintesi il risultato nazionale dei primi quattro mesi del 2016, che testimonia l’interesse della scuola italiana rispetto alla comunità virtuale che dal 2005 mette in contatto insegnanti e classi per fare didattica in modi innovativi, sfruttando le nuove tecnologie.


Nei numeri diffusi dall’Unità nazionale eTwinning INDIRE il nostro Paese registra ritmi di crescita tra i più elevati d’Europa: l’Italia è il primo Paese (seguita da Turchia, Polonia e Spagna) tra i 36 partecipanti per progetti attivi ed è seconda, dopo la Turchia, per numero di insegnanti iscritti.


Il Direttore di INDIRE, Istituto Nazionale di Documentazione, Innovazione e Ricerca Educativa, Flaminio Galli, dichiara: “La community eTwinning sviluppa un nuovo modo di insegnare che permette a docenti e studenti di collaborare con partner europei in ambienti di apprendimento sicuri e innovativi. L’aumento dei gemellaggi elettronici in Italia è legato all’immediatezza e l’attualità degli strumenti ICT, la novità di lavorare insieme da qualsiasi luogo e la facilità con cui si può avviare un nuovo progetto”.


Con 3.024 progetti attivi l’Italia raggiunge il primato europeo. Un dato particolarmente significativo se si considera che da gennaio ne sono stati avviati 250 (+43% dalla fine del 2015). A seguire i progetti di Turchia, Polonia e Spagna. Si registra un incremento costante anche dei docenti italiani iscritti alla piattaforma. In questo caso l’Italia è seconda soltanto alla Turchia.

Negli ultimi 4 mesi le nuove registrazioni sono state 3.219 e in totale i numero di insegnanti che lavorano o hanno lavorato in eTwinning sono 37.602 (pari al 10% degli oltre 370.000 iscritti in tutta Europa). Sul fronte delle nuove scuole registrate si segnala una crescita del 192% e un dato complessivo di 11.400 istituti iscritti. In media sono 3 gli insegnanti iscritti alla piattaforma in ciascun istituto. Quanto agli insegnanti registrati a livello regionale, eTwinning registra picchi di attività proporzionali nelle regioni più popolose, come Campania, Sicilia e Lazio.


Per chi fosse interessato ad avviare un gemellaggio elettronico sono in programma i seminari regionali di formazione eTwinning nelle scuole. Nel 2016 saranno oltre 160 gli eventi in presenza organizzati in tutte le regioni d’Italia rivolti a circa 7000 docenti potenziali. Gli incontri forniranno dettagli per muovere i primi passi sulla piattaforma eTwinning. Gli incontri sono gratuiti e rivolti a dirigenti, docenti e personale scolastico di ogni ordine e grado.

Tutte le informazioni all’indirizzo: etwinning.indire.it/
 

Tags

Condividi questo articolo