Seguici    
Accedi
 

JAMES JOYCE A TRIESTE

James Joyce (Dublino 1882 - Zurigo 1941) arrivò a Trieste nel 1905, a ventidue anni, in compagnia della moglie Nora. Trovò impiego come insegnante di lingua e letteratura inglese. Letizia Svevo (che nel 1907 aveva dieci anni) lo ricorda educato, buon conoscitore del dialetto triestino e a suo agio tra la gente del popolo in osteria. L`incontro con Italo Svevo risale al 1907, quando Joyce diventa il suo insegnante d`inglese. Alcune trasposizioni dei personaggi triestini ritornano nell`"Ulisse", e in primo luogo i protagonisti: l`ebreo (Svevo) e l`irlandese (Joyce).

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo