Seguici    
Accedi
 

JAMES JOYCE: ULISSE. LA RIVOLUZIONE DELLA NARRATIVA

Il Professor Claudio Gorlier in studio spiega la poetica di James Joyce (Dublino 1882 - Zurigo 1941), in particolar modo quella dell`"Ulisse", del quale vengono letti alcuni estratti Il Professor Gorlier tratteggia, nella prima parte dell`audiovisivo, anche le caratteristiche della letteratura angloamericana tra gli anni `20 e `30: le opere letterarie riflettono sostanzialmente la mancanza di certezze tipica dell`epoca. Joyce scrive l`"Ulisse" nel 1922. Si tratta di un romanzo che sostanzialmente rivoluziona la struttura narrativa del racconto ottocentesco, in esso è infatti analizzata la vita "comune" di un uomo "comune" attraverso l`angolatura tipica dell`epica classica, secondo una tecnica narrativa che si presenta del tutto nuova. Virginia Woolf lo definisce eccentrico e ingiustificato.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo