Seguici    
Accedi
 

JORGE LUIS BORGES: LA PASSIONE PER I LIBRI GIALLI

In questa unità audiovisiva, Jorge Luis Borges (Buenos Aires 1899 - 1986) recita una sua poesia, Allusione a un`ombra, dedicata ad un assassino.
Perché allo scrittore argentino piace tanto il genere poliziesco? "Mi piacciono i film polizieschi - spiega Borges - perché racchiudono un mistero e perché sappiamo che esso si risolverà logicamente. È un caos che racchiude l`ordine".
Borges parla dell`amato Conan Doyle e di un film, Psycho, che egli vide infinite volte, quando non era ancora cieco, chiudendo gli occhi durante le scene più note per riassaporarle con l`immaginazione.
Borges parla del giallo americano, di quello inglese e di James Bond, che gli sembra una parodia di Zorro.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo