Seguici    
Accedi
 

L` OLFATTO

Nelle unità didattiche tratte dal programma La macchina meravigliosa, del 1990, Piero Angela compie un fantastico viaggio all`interno del corpo umano, servendosi di modelli, effetti speciali, animazioni e fotografie realizzate con microscopio elettronico.
In questo filmato, dedicato al senso dell’olfatto, attraversiamo il canale di comunicazione che sale dalla bocca verso la cavità del naso, dove, nell’ultimo tratto, si trovano le cellule olfattive. Si tratta di cellule nervose di dimensioni inferiori ad un centesimo di millimetro, composte da una fitta trama di microtuboli, che trattengono gli odori, costituiti, a loro volta, da molecole leggere che arrivano con l’aria. A contatto con tali molecole, le membrane delle cellule olfattive generano segnali chimici, che arrivano ai centri nervosi. Con l’invecchiamento il sistema si logora, ed è questo il motivo per il quale gli anziani sono meno sensibili agli odori.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo