Seguici    
Accedi
 

LA BATTAGLIA DI MONTELUNGO: 1943, TESTIMONIANZE. L`ITALIA DELLA RESISTENZA

Mercoledì 8 dicembre 1943 per i contingenti del rinato esercito italiano è previsto l`attacco a Montelungo.
Gli italiani arrivano in prima linea nella notte di lunedì 6, danno il cambio agli americani del centoquarantunesimo reggimento fanteria e prendono posizione sui pendii orientali della quota 253. Ma la loro è solo una rappresentanza simbolica: poco più di cinquemila uomini.
Gli alleati non ne hanno voluti di più nonostante fossero state fatte pressioni affinché il governo del Regno del Sud dichiarasse guerra ai tedeschi dopo l`armistizio. Pur di combattere, il comando italiano non solleva obiezioni: è la prima battaglia del nostro esercito dopo l`8 settembre, ed ha tutta l`aria di un esame senza appello.
L`unità didattica ricostruisce quei giorni cruciali attraverso le testimonianze di alcuni protagonisti.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo