Seguici    
Accedi
 

LA BIOLOGIA MOLECOLARE E IL DNA. STORIA DELLA SCIENZA

Il ciclo di unità audiovisive dal titolo comune Storia della scienza, tratte dal progetto di Rai Educational Pulsar, propone il racconto, in ordine cronologico, delle radicali trasformazioni introdotte dalla scienza e dalla tecnologia nel corso del Novecento.
Lo scopo è quello di offrire agli insegnanti un supporto didattico che, oltre a sintetizzare i concetti basilari, ponga l`accento su un aspetto spesso trascurato dai libri di testo: la dimensione storica e culturale che ha favorito il progresso scientifico.
Il filmato si sofferma sulla biografia di Linus Pauling, premio Nobel nel 1954 per la chimica e nel 1962 per la pace, e sulle sue scoperte scientifiche negli anni Quaranta. Nell`intervista, Bernardino Fantini, professore di storia della medicina all`Università di Ginevra, sottolinea l`impatto della teoria del legame chimico nello studio delle macromolecole: dalle proteine agli acidi nucleici fino alla spiegazione di una malattia legata all`emoglobina, l`anemia falciforme.
Infine, sulla scorta di disegni al computer che riproducono la struttura del DNA, si passa ad approfondire il tema del codice genetico. La proposta di Pauling di un DNA con tre eliche è smentita dalla scoperta di James Watson e Francis Crick che, nel 1953, hanno individuato la celebre struttura a doppia elica.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo