Seguici    
Accedi
 

LA COMPOSIZIONE

Il direttore d’orchestra Raffaele Napoli spiega quali sono gli strumenti di cui si servono i musicisti per comporre la musica e gli elementi di cui essi devono tenere conto per creare. Il maestro tratta i concetti di “durata” e “tempo” in musica e di unitarietà dell’armonia. Quest’ultima in particolare viene esemplificata riportando i metodi di scrittura di due grandi compositori: Wolfgang Amadeus Mozart (Salisburgo 1756 - Vienna 1791) e Ludwig Van Beethoven (Bonn, 1770 -1827). Nel genio del primo e nel rigore del secondo si scorgono due atteggiamenti differenti per giungere al “vero unitario” che caratterizza le armonie non fondate semplicemente sulla bellezza di un motivo, ma sulla perfezione dei rapporti equilibrati tra le parti che le compongono.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo