Seguici    
Accedi
 

La conoscenza oltre il dimostrabile

In questo incontro che ha visto coinvolti studenti, docenti ed esperti, Michele Gerace, ideatore dell’iniziativa, ha voluto unire due campi apparentemente lontanissimi: ciò che è dimostrabile, e ciò che non lo è. Tutto questo è stato affrontato attraverso l’analisi della parola, del linguaggio, cercando di metterne in evidenza i suoi limiti, ma soprattutto il fatto che non tutto è prevedibile, che esiste l’errore nostro costitutivo in quanto esseri umani.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo