Seguici    
Accedi
 

LA FRANCIA DI VICHY: 1940, IL GOVERNO PÉTAIN

Tratto da L’occhio di Vichydi Claude Chabrol, l’audiovisivo propone un ritratto della Francia, tra il 1940 e il 1944, filtrato dagli occhi di Henri Philippe Pétain e del suo governo collaborazionista.
Il regime di stampo fascista si costituì nel 1940, dopo le gravi perdite inflitte dai tedeschi all’esercito francese, e rivelò da subito la sua stretta dipendenza dalla Germania di Hitler.Il
Le immagini dei cinegiornali dell`epoca mostrano la propaganda filotedesca e le autocelebrazioni del maresciallo Pétain, che venne investito dall’assemblea nazionale dei pieni poteri all’età di ottantatre anni, il 16 giugno 1940. Il 22 giugno il nuovo capo dell’esecutivo firmò l`armistizio con Hitler. Quando, nel 1942, Pierre Laval sostituì Pétain alla guida del governo, che sin dall’inizio aveva stabilito la sua sede nella cittadina termale di Vichy, il regime filonazista si inasprì ulteriormente.
Il filmato comprende anche alcune pubblicità di quel periodo da cui si evince che il motto “lavoro, patria e famiglia”, cui è sottesa l’intenzione di restaurare i valori tradizionali, ha ormai sostituito il motto repubblicano “libertà, uguaglianza e fraternità”.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo