Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

La matematica degli hipster

Un matematico francese ha usato la matematica per spiegare perché alla lunga gli hipster finiscono con l'assomigliarsi.
Gli hipster rappresentano una sottocultura nata negli anni quaranta tra gli appassionati di jazz e oggi si ripropone in modo alternativo. 

La riflessione matematica che sta alla base della ricerca del matematico francese è piuttosto complessa e usa la statistica.
L’informazione sulle abitudini della maggioranza arriva con un certo ritardo alla minoranza. In questo lasso di tempo gli individui della minoranza si osservano tra di loro e tendono a sincronizzarsi progressivamente.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo