Seguici    
Accedi
 

La poetica di Jimmy Liao

I suoi libri sono stati definiti "piccoli romanzi per immagini". Sono meravigliosi albi illustrati, usciti in italiano presso vari editori, lui è il taiwanese Jimmy Liao. Tra le pubblicazioni recenti: Un bacio e addio, Camelozampa; Incontri disincontri, Terre di Mezzo; L'arcobaleno del tempo, Terre di mezzo; La voce dei colori, EGA, Edizioni Gruppo Abele.

Alla Fiera del libro per ragazzi di Bologna abbiamo incontrato Jimmy Liao e la sua traduttrice italiana Silvia Torchio, che è anche un'appassionata divulgatrice della sua opera. Con loro abbiamo accennato ai temi e allo stile della sua opera. 

 

Jimmy Liao nasce a Taipei (Taiwan) il 15 novembre 1958. Si diploma in Arti Figurative e lavora come grafico pubblicitario e designer. Dopo una leucemia, che nel 1995 lo ha costretto in ospedale per mesi, la sua vita professionale ha una svolta. Nel 1998 escono i suoi primi due libri, Secrets in the Woods e A fish that smiled at me, A Fish That Smiled at me, che da subito scatenano l’entusiasmo di critica e pubblico e danno il via a una fortunata carriera di autore di albi illustrati. A Taiwan gli sono stati dedicati parchi a tema e hotel, e a Taipei una fermata centrale della metro è personalizzata dalle sue illustrazioni. Dai suoi libri sono stati tratti film, come Sound of colors basato sull’omonimo libro (edito in Italia da Edizioni Gruppo Abele con il titolo La voce dei colori), e opere teatrali. Discovery Channel lo ha eletto tra i sei taiwanesi più famosi al mondo nel suo programma Portraits Taiwan, e nel 2011 la Swatch ha creato un orologio con una sua illustrazione per l’Anno del Coniglio. Nel 2012 il Ministero spagnolo dell’Educazione, Cultura e Sport lo ha insignito del primo premio per le illustrazioni artistiche. Nel 2014, la linea aerea China Airlines ha creato un aeromobile Love & Hug completamente ricoperto dalle illustrazioni di Jimmy Liao tratte dall’opera Abbracci (Edizioni Gruppo Abele, 2014, Torino). Il cortometraggio tratto da uno dei suoi primi albi, A fish that smiled at me, ha ricevuto il Premio Speciale della Sezione Ragazzi al Festival del Cinema di Berlino nel 2006, e nel 2014 e 2016 è stato candidato all’Astrid Lindgren Memorial Award. Ha collaborato con alcuni tra i più importanti scrittori per ragazzi, come Jerry Spinelli e Joyce Dunbar. Autore di oltre 50 libri, è tradotto in 15 lingue e ha venduto più di 5 milioni di copie in tutto il mondo.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo