Seguici    
Accedi
 

L`AEROPLANO. C`ERA... C`È

L’unità audiovisiva, avvalendosi di materiale d’archivio, ripercorre la storia del volo e dell’aeronautica militare e civile dall’Ottocento ad oggi.
Dalla vera e propria mania per le macchine volanti, che dilagò soprattutto negli Stati Uniti nel diciannovesimo secolo, derivarono molti studi ed esperimenti sul volo, i quali approdarono alla sperimentazione su alianti. Tra la primavera e l’estate del 1902 i fratelli Orville e Wilbur Wright giunsero alla costruzione del primo velivolo propulso con motore a benzina, il Flyer 1, con il quale il 14 dicembre 1903 Wilbur effettuò il primo volo di trentasette metri in dodici secondi.
Se al suo nascere l’aereo era considerato un curioso passatempo per appassionati di volo, con l’avvento della strumentazione radiotrasmittente divenne un utile strumento per il soccorso medico, e durante la prima guerra mondiale venne usato anche per azioni belliche.
Degli anni Dieci è il primo lento servizio passeggeri, che conosce però uno sviluppo vero e proprio negli anni Cinquanta, con la sostituzione del motore a getto al vecchio motore ad elica.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo