Seguici    
Accedi
 

L`arte secondo Fo - Mantegna, il trionfo e lo sghignazzo

Un ritratto «alla rovescia», a caccia del guizzo e dello sberleffo che si nascondono dietro ogni sua opera. Dario Fo racconta un Mantegna inedito. Attraverso ingrandimenti e disegni proiettati su due grandi schermi svela particolari pittorici meno noti al grande pubblico, restituendo una interpretazione in controtendenza rispetto alla maggioranza dei critici d’arte che considerano Mantegna pittore encomiastico, al servizio dei Gonzaga. L’attore al contrario svela l’ironia della sua opera e gli sberleffi che il pittore dedica ai potenti del suo tempo. Lo spettacolo su Andrea Mantegna è stato realizzato nella splendida cornice di Palazzo Te a Mantova per le celebrazioni del quinto centenario della morte.

 
La lezione appartiene al ciclo di “lezioni” di storia dell’arte dal titolo “L’arte secondo Dario Fo”, che Rai Cultura propone ogni lunedì nel prime time di Rai 5. In ogni puntata lo scrittore, premio Nobel per la letteratura del 1997, in un itinerario a ritroso ripercorre gli sviluppi salienti dell’arte occidentale – in particolare italiana – attraverso le vicende dei suoi protagonisti, in cornici architettoniche e monumentali di grande bellezza. 
 
In onda l'11 luglio ore 21.15

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo