Seguici    
Accedi
 

#LaScuolaNonSiFerma, marzo 2020 sui social del Miur

 #LaScuolaNonSiFerma, marzo 2020 sui social del Miur

 

Una rubrica quotidiana sui canali social del Ministero dell'Istruzione per raccontare e condividere tante storie che arrivano direttamente dai ragazzi, dai professori, dai maestri e dalle scuole del Paese. Vetrina principale è la pagina Facebook del MIUR. Per interagire è possibile utilizzare l’hashtag #LaScuolaNonSiFerma, su Instagram, postando storie e foto che alimenteranno questa narrazione corale. II Ministero ha anche predisposto un canale Telegram con, oltre ai racconti e alle esperienze, informazioni utili per la didattica a distanza. C'è anche una mappa che evidenzia, su una cartina dell'Italia, i luoghi da dove provengono le storie. Tutte i canali sono in continuo aggiornamento.

Rai Scuola in questa pagina rilancerà le storie per contribuire a farle diventare patrimonio comune. Ogni giorno ne pubblicheremo una e la metteremo a disposizione del nostro pubblico sul sito e sui social media del canale. 

Mercoledì 18 marzo 2020: Gli studenti si sono scambiati consigli e idee per far sentire la propria vicinanza e inviare un messaggio di unità e forza alle loro cittadine, tra le prime ad essere dichiarate zone rosse.  https://www.facebook.com/watch/?v=824895691313582  

Giovedì 19 marzo 2020: Una bella storia dedicata alla Festa del papà. Poesie, disegni e bigliettini speciali. È l’iniziativa dell’Istituto Comprensivo Statale Praia a Mare di Cosenza per celebrare il 19 marzo. Le maestre hanno realizzato un videotutorial per gli studenti e li hanno seguiti passo passo nella realizzazione dei doni per i loro papà: un vasetto con buoni propositi e desideri, una giornata passata al mare o un lungo abbraccio. Auguri a tutti i papà! https://www.facebook.com/MIURsocial/posts/1419787548183223

Venerdì 20 marzo 2020: Ecco come si corregge, a distanza, una versione di latino, di Plinio, con il professore e tutti i compagni di classe collegati. Ce lo spiegano in questo video i ragazzi del Liceo Tenca di Milano https://www.facebook.com/MIURsocial/videos/730851404116635/

Lunedì 23 marzo: Lezione di coding con oltre 300 studenti da tutta Italia tenuta all’Istituto Comprensivo di Lozzo Atestino e Vo’ Euganeo, in provincia di Padova https://www.facebook.com/MIURsocial/photos/a.112735808888410/1423282837833694/?type=3&theater

Martedì 24 marzo: la storia di oggi la racconta un video realizzato interamente con i telefonini, da casa, dagli studenti e dai prof del Liceo “Turrisi Colonna” di Catania dedicato a tutta la comunità scolastica https://www.facebook.com/watch/?v=230688888072591

Mercoledì 25 marzo: la storia di oggi è dedicata al progetto dell’Istituto Superiore Morano di Caivano (NA) dove gli studenti dell’alberghiero hanno creato dei videotutorial con ricette, consigli e idee da condividere con i loro compagni, per proseguire gli studi anche da casa https://www.facebook.com/MIURsocial/videos/816380762197930/?v=816380762197930

Giovedì 26 marzo: Una radio che unisce, anche da casa. Questo è l’obiettivo dei ragazzi dell’Istituto D’Aosta, a L’Aquila, che hanno creato una community grazie alla radio della scuola: parlando di musica, letteratura e tecnologia https://www.facebook.com/MIURsocial/photos/a.112735808888410/1425965680898743/?type=3&theater

Venerdì 27 marzo: È così che il “Coro Che Non C’è” è riuscito a riunire le studentesse e gli studenti di diversi licei e università di Roma: una piccola rete corale, nata spontaneamente, con la passione per il canto. Si chiamano così perché non hanno una sede, un giorno fisso per le prove, un organico stabile o un repertorio. Ma sono bravissimi. In questa versione di Helplessly Hoping di Crosby, Still & Nash i nostri artisti ci fanno emozionare con la loro musica. Ascoltiamoli https://www.facebook.com/watch/?v=935272576891344

Lunedì 30 marzo: Un videogioco creato in sole due settimane per intrattenere ed educare un pubblico molto giovane! Si chiama ”Etciù" ed stato creato dai ragazzi del Liceo Corradino D’Ascanio di Montesilvano, Pescara. Un classico Memory, ma con una grafica colorata, intuitiva e divertente. Come funziona? Al completamento della prima parte del gioco ogni regola viene reinterpretata in una strofa e - rima dopo rima - si compone una filastrocca che riassume le raccomandazioni del Ministero della Salute. https://www.facebook.com/watch/?v=241203340616341

Martedì 31 marzo: 470 classi virtuali, tutte interamente dedicate agli studenti: “Il Cellini c’è”.Questo è lo slogan dell’Istituto Cellini di Valenza, in provincia di Alessandria, che fin dai primi giorni dell’emergenza si è attivato per inviare materiale didattico, implementare videoconferenze e stabilire un contatto diretto con gli studenti, cercando di ricevere un confronto immediato sull’efficacia del sistema https://www.facebook.com/MIURsocial/photos/pb.100924280069563.-2207520000../1430532867108691/?type=3&theater   

Tags

Condividi questo articolo