Seguici    
Accedi
 

LE OSSA: LA CARTILAGINE

Nelle unità didattiche tratte dal programma La macchina meravigliosa, del 1990, Piero Angela compie un fantastico viaggio all_%_interno del corpo umano, servendosi di modelli, effetti speciali, animazioni e fotografie realizzate con microscopio elettronico.
In questa tappa del viaggio si ricostruisce la conquista della terraferma da parte degli esseri viventi, i quali per muoversi fuori dall’acqua dovettero dotarsi di un esoscheletro, una specie di corazza composta da sali di calcio e da una sostanza cornea detta chitina.
Il filmato ripercorre quella parabola evolutiva che dagli insetti, tra i primi colonizzatori della terraferma, condusse ai vertebrati dotati di una struttura ossea in grado di soddisfare ogni necessità di velocità, resistenza, potenza e volo, fino ad arrivare allo scheletro umano, l’unico strutturato in modo tale da consentire di camminare in posizione eretta.
L’audiovisivo prosegue illustrando, con una serie di animazioni, le differenze che intercorrono tra gli scheletri di diverse specie animali e la trasformazione dello scheletro cartilagineo, proprio del feto umano, in scheletro osseo. Un’analisi puntuale della struttura ossea, del tessuto cartilagineo e dei tendini, unitamente ad una disamina delle malattie, come artrosi e osteoporosi, che discendono da una degenerazione o da un danno degli stessi completano l’unità.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo