Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

LE TERREMARE DEL PO. CIVILTÀ PALAFITTICOLA

Le terramare, antichi villaggi costruiti su palafitte, risalgono alle prime civiltà della media età del bronzo (XVII-XIII sec. a.C.). I primi scavi delle terramare, presenti soprattutto nella Pianura Padana, si devono al lavoro condotto da Francesco Coppi nel 1871. Importanti studi sulle terramare di Castellazzo di Fontanellato, in provincia di Parma, furono condotti da Luigi Pigorini.
La civiltà terramaricola in Italia scomparve intorno al 1000 a.C. a causa di un improvviso ed inaspettato mutamento climatico che determinò disastri naturali tali da ridurre la distesa della Pianura Padana in un immenso acquitrino. Documenti storici narrano della ricostruzione, per mano dei superstiti, di interi villaggi lungo il territorio bolognese. Forse si trattò dell’antefatto della civiltà degli Etruschi.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo