Seguici    
Accedi
 

LEONARDO DA VINCI: IL CODICE HAMMER-LEICESTER

Il codice Hammer-Leicester, dal 1994 di proprietà di Bill Gates, è un manoscritto composto da 36 fogli compilati da Leonardo da Vinci (Vinci, Firenze 1452 – Cloux, Amboise 1519) tra il 1506 e il 1510.
Gli argomenti trattati riguardano essenzialmente gli studi sulle acque e l`astronomia, mentre l’organizzazione dei contenuti farebbe del codice quasi un trattato scientifico se la continua elaborazione della materia da parte di Leonardo non lo rendesse materia viva in continua evoluzione.
Nell’unità audiovisiva, che si avvale di sequenze tratte dallo sceneggiato televisivoLa vita di Leonardo da Vinci, diretto da Renato Castellani nel 1971, Carlo Pedretti, studioso degli scritti e dei disegni leonardeschi, spiega la struttura del codice, il procedimento di scrittura utilizzato da Leonardo ed il rapporto fra disegni e testo.
Ruggero Pierantoni, neurobiologo e studioso della percezione, si sofferma, invece, su alcuni disegni e osservazioni che mettono in luce la sua grande capacità di osservazione e di comprensione dei fenomeni naturali.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo