Seguici    
Accedi
 

Liliana Segre: la memoria rende liberi

La senatrice a vita Liliana Segre, intervistata dalla giornalista di Rai 3 Bianca Berlinguer nel corso della sesta edizione del Festival della saggistica Passaggi di Fano, intitolata “Il Paese delle Donne”, ricostruisce il percorso che l’ha portata all’età di 60 anni a “raccontare l’indicibile”, ossia la sua esperienza di sopravvissuta ai campi di sterminio nazisti.
La Segre sottolinea l’importanza del valore della memoria, che è il tema del suo libro presentato al Festival, “La memoria rende liberi”.

 

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo