Seguici    
Accedi
 

LOUIS KAHN: L`URBANISTICA E IL MONUMENTALISMO. ARCHITETTURA AMERICANA

L`unità inizia con una serie di vedute dall`alto di edifici moderni e di grattacieli, che fanno da sfondo ad un commento sull`interesse verso l`urbanistica di Kahn. Il progetto per il nuovo centro di Filadelfia del 1952 e il nuovo piano di scorrimento stradale, di cui sono descritti i disegni del progetto mai realizzato.
Kahn ragiona sulla crisi dell`urbanistica, analizzando alcune abitazioni progettate da lui stesso, realizzate in Pennsylvania e sulla non risoluzione del problema del ghetto dei neri.
Viene inoltre descritto l`ideale del monumentalismo in Kahn: i grandi edifici a carattere ufficiale, in particolare il progetto del Palazzo dei Congressi della Biennale di Venezia, Kahn davanti alle telecamere ridisegna il progetto con il carboncino.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo