Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Marco Malvaldi, Negli occhi di chi guarda

 

Una splendida tenuta in Maremma, tra mare e colline; i due proprietari, fratelli gemelli omozigoti diversi tra loro come il giorno e la notte; un architetto e un ingegnere venuti a trattare l’acquisto della proprietà per conto dei cinesi; il pulitore polacco e il contadino uscito dal manicomio; una manciata di ospiti affezionati e infine una coppia di giovani, la filologa e il genetista invitati dai padroni di casa. Come in Agatha Cristie, Negli occhi di chi guarda, il più recente romanzo di Marco Malvaldi, pubblicato da Sellerio, una serie di personaggi si trova casualmente a convivere in uno spazio circoscritto e, quando avvengono due delitti in rapida successione, il colpevole non può che essere uno di loro. Il libro mette in scena in modo umoristico le debolezze dei tipi umani presentati, e ospita varie digressioni legate agli interessi dei protagonisti, dalla chimica (che predomina, dato il mestiere di origine dell’autore), all’arte moderna, dalla genetica, alla musica. Il primo a rimetterci la vita è Raimondo, il rozzo agricoltore, legatissimo al posto; il secondo lo stravagante perito. Tra un morto e l’altro viene scoperta una tomba etrusca, si cerca un Ligabue scomparso e, in una stanza segreta s’intravede un rarissimo nudo di Fattori.

 

Con Marco Malvaldi a PLpl abbiamo parlato di Maremma, di Agatha Christie, di personaggi comici e di digressioni letterarie. 

 

Marco Malvaldi (Pisa, 1974), chimico, ha pubblicato con Sellerio i libri dei vecchietti del BarLume (La briscola in cinque, 2007; Il gioco delle tre carte, 2008; Il re dei giochi, 2010; La carta più alta, 2012; Il telefono senza fili, 2014; La battaglia navale, 2016, Sei casi al BarLume 2016 da cui è stata tratta una serie televisiva. Ha pubblicato anche Odore di chiuso (2011), Milioni di milioni (2012), Argento vivo (2013) e Buchi nella sabbia (2015).

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo