Seguici    
Accedi
 

Maria Rosaria Valentini: una storia di luoghi e di atmosfere

Magnifica, il romanzo di Maria Rosaria Valentini pubblicato da Sellerio, è ambientato in uno sperduto villaggio del Basso Lazio nel dopoguerra. Dopo la morte della madre, la giovane Ada Maria si prende cura cura del fratello; un giorno alla Faggeta incontra un soldato tedesco che, traumatizzato dalla guerra, è diventato un uomo del bosco. Tra i due poco a poco sboccia l’amore, Ada Maria resta incinta e riesce a convincere il suo Benedikt a tornare tra gli uomini. La tragedia è in agguato e Ada Maria trova conforto nella sua bambina (la Magnifica del titolo), nell’amante del padre, nel fratello e nella compagna di lui. "Una storia di gente semplice, in cui la natura ha un respiro e una forza pari a quella di un personaggio": così definisce il suo libro Maria Rosaria Valentini in questa intervista.

 

Maria Rosaria Valentini è scrittrice e poeta. Nata nel 1963, si laurea a Roma in germanistica e da molti anni vive in Svizzera. Ha pubblicato il racconto Quattro mele annurche e il romanzo breve Antonia, per Gabriele Capelli Editore. Il suo ultimo libro è Mimose a dicembre (Keller 2013).

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo