Seguici    
Accedi
 

Massimo Recalcati: l`odio in psicanalisi

 

Il tema dell'odio, cruciale nella psicanalisi tanto quanto il tema del suo opposto, l'amore. Lo psicanalista Massimo Recalcati, intervistato ad Ancona in occasione della prima edizione del “KUM! Festival - Curare, Educare, Governare”, ci parla del contributo che la psicanalisi dà al tema dell'odio: non tanto quello di riconoscerne la presenza "inestirpabile" nella vita umana, ma quello che viene, in particolare, dal pensiero di Jaques Lacan il quale non disconosce il fatto che l'odio sia figlio della frustrazione ma aggiunge uno sguardo più profondo: non si può capire il gesto di Caino (ovvero l'origine stessa dell'odio) se non si parte dalla figura suicidaria di Narciso. Cosa c'entra Caino con Narciso? Lacan lo spiega così: io odio ciò che mi appare come un ideale irraggiungibile di me stesso.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo