Seguici    
Accedi
 

METALLI: L`OSSIDAZIONE. LE MATERIE PRIME

Questa serie di unità audiovisive realizzate da Rai Educational in coproduzione con l’UER (Unione Europea di Radiotelevisione), affronta i grandi argomenti delle scienze fisiche, chimiche, biologiche e naturali con un linguaggio rigoroso e nello stesso tempo divulgativo.
L’unità è dedicata allo studio dei metalli; in particolare, viene descritto il processo dell’ossidoriduzione, attraverso il quale i metalli vengono separati dall’ossigeno. I metalli – spiega la voce narrante – raramente si trovano in natura allo stato puro; di solito vengono rinvenuti combinati con altre sostanze. Il rame, per esempio, si trova spesso mescolato con il ferro, lo zolfo e l’ossigeno.
L’audiovisivo illustra come poter ricavare del metallo puro dall’ossido di rame: per estrarre il rame è necessario eliminare l’ossigeno; questo fenomeno prende il nome di riduzione. L’idrogeno e il carbonio possono essere usati come agenti riducenti. Le immagini mostrano, per esempio, che, mescolando del carbonio all’ossido di rame e riscaldando il composto in una provetta, il carbonio reagisce con l’ossigeno dell’ossido, lasciando del rame metallico. Ma la riduzione può essere effettuata anche su altri metalli; il filmato spiega che per ottenere dei grani di piombo fuso è sufficiente riscaldare per alcuni minuti in un contenitore una miscela di ossido di piombo e di carbonio.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo