Seguici    
Accedi
 

Michele Daloiso: approccio cognitivo alla didattica delle lingue

 

Michele Daloiso, direttore del Gruppo di ricerca DEAL, in questa intervista ci ha parlato delle principali difficoltà dell'insegnamento delle lingue straniere a studenti con bisogni linguistici specifici, e ci ha spiegato in che modo l'approccio meta-cognitivo applicato allo studio delle lingue straniere può favorire l’inclusione scolastica.

 

Michele Daloiso insegna inglese e italiano L2 presso l'Università Ca' Foscari di Venezia, dove dirige il Gruppo di Ricerca DEAL e svolge ricerca sulla glottodidattica per alunni con differenze evolutive.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo