Seguici    
Accedi
 

Microscopio a controllo remoto

MICROSCOPIO A CONTROLLO REMOTO - “Eccellenze nella scuola”
Liceo Scientifico “Copernico” di Bologna. Attraverso un collegamento audio/video via internet, gli studenti della quinta classe possono assistere, dall’aula multimediale del proprio istituto, a un esperimento di “mitosi in cellule vegetali”. Il RemoteLab è infatti una sorta di “contenitore-vetrina” on-line all’interno del quale istituti di ricerca, università e scuole possono “inserire” i propri esperimenti proponendone lo svolgimento a distanza. La scuola che realizza l’esperimento mette a disposizione il laboratorio e un docente mentre, con un sistema di controllo a distanza, la scuola “richiedente” manovra e controlla l’esperimento. Non si tratta, quindi, di una simulazione ma i ragazzi, interagiscono con il docente/tecnico di laboratorio presente nella scuola che svolge in tempo reale l’esperimento, guidandolo a distanza.

Sole potente - “Un mondo di energia”
Il solare ad alta concentrazione sembrava una delle fonti più promettenti degli scorsi decenni ma ha assunto un ruolo sempre più marginale. Oggi con le nuove tecnologie di accumulo sembra tornato a nuova vita. ExploraScuola ci porta alla scoperta di due impianti sui Pirenei francesi che rappresentano il passato e il futuro di questa tecnologia.
La vita in orbita - “Telecamere nella Scuola”
Al Liceo Scientifico Statale “Plinio Seniore” di Roma, il colonnello Roberto Vittori, astronauta dell’ESA, Agenzia Spaziale Europea, tiene un ciclo di lezioni sullo spazio agli studenti delle quinte. Oggi parlerà della vita dell’astronauta in orbita.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo