Seguici    
Accedi
 

MUSICA E DANZA: IL RAPPORTO. COSTELLAZIONE `68

Il filmato, tratto dal programma C`è musica e musica, di Luciano Berio, del 1972, analizza il rapporto tra la musica e la danza.
Il grande compositore italiano sostiene che si tratta di un rapporto di tipo dialettico, in quanto la danza presuppone la musica e ne è condizionata, ma al tempo stesso “agisce sulla musica prendendone possesso”. Sono presentati esempi di opere musicali appositamente create per la danza, come quelle di Stravinskji, e di brani usati per danzare. Sull`argomento, ascoltiamo l`opinione di musicisti come Giancarlo Menotti e John Cage. Il compositore americano, che componeva musica regolandosi sulle battute della danza, come si fa per la colonna sonora di un film, racconta la sua collaborazione con il coreografo Merce Cunningham (1919 - 2009), che vediamo impegnato in sala prove.
Il filmato contiene anche altre immagini di notevole valore storico, come quelle che mostrano il coreografo Aurelio Milloss al lavoro con tre ballerini, insieme al compositore Sylvano Bussotti. Le altre sequenze sono tratte da Giselle, di Adams, Les Noces, di Stravinskij e Kontakte, di Stockhausen.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo