Seguici    
Accedi
 

Nasce il portale Scuola 2030 per l’Educazione allo Sviluppo Sostenibile

 Nasce il portale Scuola 2030 per l’Educazione allo Sviluppo Sostenibile

Arriva il portale Scuola2030.indire.it, il portale che offre materiali di auto-formazione, contenuti e risorse per portare in classe un’educazione ispirata ai valori e alla visione dell’Agenda 2030.

L’Agenda per lo Sviluppo Sostenibile 2030 è un programma di sviluppo che 193 Paesi membri dell’ONU hanno sottoscritto nel 2015. L’Italia, così come molti altri Paesi, ha messo a punto una propria Strategia nazionale che comprende impegni e obiettivi specifici correlati ai 17 Goal di sviluppo sostenibile (SDG, Sustainable Development Goals) previsti dall’Agenda.

In Italia è l’ASviS – Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile a promuovere l’attuazione dell’Agenda 2030, con l’obiettivo di far crescere nella società italiana la consapevolezza dell’importanza del programma, sensibilizzare l’opinione pubblica e coinvolgere tutti i cittadini, partendo proprio dagli studenti attraverso la scuola e le iniziative di Educazione allo Sviluppo Sostenibile.

Scuola 2030 nasce dalla collaborazione fra Miur, Indire e ASviS per contribuire al Goal 4: Istruzione di qualità, e in particolare al Target 4.7: Entro il 2030, assicurarsi che tutti gli studenti acquisiscano le conoscenze e le competenze necessarie per promuovere lo sviluppo sostenibile attraverso, tra l’altro, l’educazione per lo sviluppo sostenibile e stili di vita sostenibili, i diritti umani, l’uguaglianza di genere, la promozione di una cultura di pace e di non violenza, la cittadinanza globale e la valorizzazione della diversità culturale e del contributo della cultura allo sviluppo sostenibile.

Le risorse del sito pubblico Scuola2030.indire.it sono liberamente consultabili, mentre i contenuti per l’auto-formazione sono accessibili a tutti i docenti tramite autenticazione con credenziali di tipo SPID.

Tags

Condividi questo articolo