Seguici    
Accedi
 

Olimpiadi Nazionali delle Lingue e Civiltà Classiche 6^ edizione Salerno

 Olimpiadi Nazionali delle Lingue e Civiltà Classiche 6^ edizione Salerno
scarica il pdf dell'articolo scarica il pdf

Nel quadro delle azioni finalizzate all’innalzamento della qualità dell’istruzione e della valorizzazione del merito degli studenti, la Direzione Generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema nazionale di istruzione, ha promosso, con l’emanazione di un apposito Regolamento, una competizione tra gli studenti dei licei, denominata Olimpiadi di Lingue e Civiltà Classiche. 


Con questo evento, che ha avuto come protagonisti 141 studenti  delle classi IV e V dei licei, già vincitori di numerosi certamina e delle gare regionali, si intende ridare nuovo impulso allo studio del mondo classico, alle sue lingue, alla sua letteratura e alla sua storia: un patrimonio che rappresenta una risorsa scientifica e culturale del nostro Paese.
La sesta edizione si è svolta nella città di Salerno. Si è aperta il 10 maggio con l’arrivo dei concorrenti e si è conclusa il 13 maggio  con la cerimonia di premiazione dei vincitori:

Civiltà Classica
Menzione d'onore: l'elaborato si segnala per la corretta interpretazione dei documenti antichi soprattutto dal punto di vista lessicale
Claudia Marigonda - Liceo Eugenio Montale di San Donà del Piave - Venezia
Menzione d'onore: l'elaborato interpreta correttamente il tema, organizzando con razionalità, conoscenze e spunti culturali interessanti
Stefano Rago - Liceo Mario Pagano di Campobasso
3 Classificato: l'elaborato si segnala soprattutto per la documentata capacità di collegare problematiche antiche e contemporanee
Lorenzo Vitrone - Liceo Seneca - Roma
2 Classificato: l'elaborato si segnala in particolare per la buona tematizzazione del rapporto tra felicità e  natura  umana  sostenuta  da  numerosi  e  appropriati  riferimenti culturali
Cecilia Burattin - Liceo Casiraghi - Cinisello Balsamo - Milano
1 Classificato: l'elaborato si segnala per l'equilibrio e la pertinenza con cui seleziona e organizza numerose   e approfondite conoscenze, andando oltre la documentazione fornita e arricchendo lo svolgimento con personali argomentazioni 
Giovanni Scalabrin - Liceo Tito Livio -  PadovA

Sezione di Greco
Menzione d'onore: il testo é stato compreso in maniera soddisfacente e tradotto in modo sostanzialmente corretto. Il commento denota una conoscenza pertinente degli argomenti trattati
Chiara Colavincenzo - Liceo Classico Mamiani - Roma
Menzione d'onore: il testo è stato ben compreso nonostante qualche resa non del tutto efficace.  Il commento dimostra una buona conoscenza degli argomenti
Ludovico Baiamonte - Istituto Garibaldi - Palermo
3 Classificato: il testo è stato compreso e tradotto in maniera soddisfacente. Il commento individua bene le sequenze del testo e denota buone conoscenze letterarie 
Erasmo Barresi- liceo Pantaleo - Castelvetrano - Trapani
2 Classificato: il testo è stato pienamente compreso. La traduzione è  corretta, il commento  individua  bene la struttura del testo e denota  buone conoscenze del testo 
Marco Di Filippo -  Istituto Pietro Colletta - Avellino
1 Classificato: il testo è stato pienamente compreso, la traduzione è corretta e scorrevole. Il commento, sintetico e sensato contiene spunti intelligenti e originali e denota una sicura conoscenza dell'ambito letterario
Matteo Monge - Liceo D'Azeglio - Torino

Sezione di Latino
Menzione d'onore: la traduzione, in gran parte adeguata agli intendimenti espressivi properziani, riceve positivo arricchimento da un commento attento e corretto 
Margherita Galli - Liceo Classico Dante - Firenze
Menzione d'onore: una discreta traduzione, attenta alla costruzione sintattica, è affiancata da altrettanto apprezzabili conoscenze storico-letterarie
Cristofer Villani - Liceo Classico Pagano - Campobasso
3 Classificato: la traduzione si muove con adeguata precisione in un testo non privo di difficoltà, mentre il commento offre un apporto felice di tipo lessicale e storico-letterario. 
Lia Silvia Merz - Liceo Classico Tito Livio - Padova
2 Classificato: la buona comprensione delle dinamiche sintattiche e lessicali dell'elegia properziana è sorretta da apprezzabile capacita di commento e di rielaborazione interpretativa.
Francesco Senarega -  Liceo Classico Colombo - Genova
1 Classificato: la traduzione è condotta con sicurezza linguistica e gusto lessicale,   in questo cogliendo il  tratto stilistico di Properzio; in modo analogo il commento è nutrito  di ottime conoscenze storico letterarie e di lodevole competenza  nell'indagine testuale.
Rachele Bergamo   - Liceo Classico Canova -Treviso


Il Comitato dei Garanti per la Promozione della Cultura Classica, composto da insigni studiosi provenienti dal mondo accademico e da Istituzioni culturali di alto prestigio, ha la supervisione di tutte le prove proposte ai concorrenti.
La partecipazione alle Olimpiadi di Lingue e Civiltà Classiche rappresenta una ulteriore occasione di studio e di approfondimento per le molte decine di ragazzi che, coadiuvati dai loro docenti, vorranno misurare il proprio talento con altri coetanei.


La manifestazione è accompagnata da attività culturali e eventi che puntano a valorizzare le peculiarità del luogo dove essa si svolge: performance teatrali, concerti, percorsi turistici-culturali, convegni e seminari con studiosi del mondo classico.

Scarica il Pdf

 

http://www.olimpiadiclassiche.it/site/index.php

 

Tags

Condividi questo articolo