Seguici    
Accedi
 

Olio d'oliva

L’olio d’oliva italiano, noto ed apprezzato in tutto il mondo, è una delle migliori produzioni del nostro paese, basata su rigorosi criteri di qualità e controllo, che offrono garanzie per i consumatori a partire dalla pianta fino al prodotto imbottigliato. Nel corso della puntata, Luciano Onder ne discuterà con gli ospiti in studio.

Per “Magazine” intervista al prof. Paolo Maria Rossini, ordinario di Neurologia all’Università Campus Biomedico di Roma, sulla recente scoperta, opera del Nobel 2000 per la Medicina Paul Greengard, della funzione antidepressiva di una molecola già attiva nel nostro cervello, mentre la dott.ssa Silvia Rosa Brusin, giornalista scientifica del “TG3 Leonardo”, ci parlerà dei pesanti tagli di budget subiti dalla NASA.
Per “Un mondo di energia” andrà in onda “Nucleare e idroelettrico”. Il settore nel quale il nostro paese ha sempre mantenuto una posizione molto avanzata è quello dell’idroelettrico, un’energia pulita e rinnovabile che, rispetto al termoelettrico, permette di ridurre notevolmente l’emissione di anidride carbonica. Il filmato ripercorrerà le tappe italiane dell’utilizzo di questa fonte di energia e di un’altra più discussa: il nucleare.
Per “In viaggio tra le stelle” il documentario “Vento del Sole”. La Norvegia è il posto ideale per studiare le aurore boreali. Ed è proprio analizzando questi affascinanti fenomeni che il famoso scienziato norvegese Kristian Birkeland scoprì le proprietà magnetiche del Sole.
Per la rubrica “MIUR informa” “VII Settimana nazionale dell’Astronomia”, dal 20 al 26 marzo 2006, promossa dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. Il titolo dell'edizione sarà “Gli studenti fanno vedere le stelle”. L'obiettivo è quello di motivare e orientare gli studenti alla scoperta delle potenzialità culturali e formative dello studio delle discipline scientifiche, anche alla luce delle ultime interessanti documentazioni e scoperte dell'esplorazione spaziale che sta aprendo la ricerca astronomica a sempre nuove frontiere.
Per “Bioarchitettura” “L’avanguardia australiana”. Due giovani professionisti, Daniela Melandri ingegnere e Gianni Terenzi architetto, presentano al pubblico nuove soluzioni di moderna bioarchitettura inserite in un contesto paesaggistico affascinante e in un ambito culturale radicato. Il viaggio in Australia descrive un continente “isola” dove coesistono tre diverse fasce climatiche: la desertica, la subropicale e la continentale e dove si incontrano diversi esempi di edilizia sostenibile e di bioarchitettura all'avanguardia.
Per “Dizionario” il prof. Claudio Giomini, docente di Chimica all’Università degli Studi La Sapienza di Roma, ci parlerà di “Acqua”.
La “Pillola” di Explora Web di questa settimana tratterà di “Inquinamento”.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo