Seguici    
Accedi
 

Omaggio a Umberto Veronesi

E' morto Umberto Veronesi. Era nella sua casa di Milano circondato dalla moglie e i figli, da alcune settimane la sua salute era peggiorata.

In questo video, tratto dallo Speciale Per Dante di Rai Cultura, il grande oncologo legge i versi dedicati a Ulisse nel canto XVI dell'Inferno di Dante. Un omaggio alla sete di conoscenza che lo ha sempre animato nel suo lavoro di medico e scienziato. 

Umberto Veronesi nasce il 28 novembre 1925 a Milano da una famiglia di origine contadina. Laureato in medicina nel 1950, svolge la sua carriera scientifica a Milano (salvo brevi periodi di lavoro in Francia e in Inghilterra), entrando a far parte dell'Istituto tumori subito dopo la laurea. È il primo italiano presidente dell'Unione internazionale di oncologia e fonda la Scuola europea di oncologia (Eso). Veronesi si specializza nella cura dei tumori del seno ed è ideatore di una tecnica rivoluzionaria, la quadrantectomia, che permette di evitare in molti casi l'asportazione totale della mammella. Per diciotto anni ha guidato l'Istituto nazionale dei tumori di Milano che lo ha accolto da giovane e, dal 1995, ha diretto l'Istituto europeo di oncologia (Ieo). Divenuto Ministro della Sanità nel 2000 sotto il governo Amato, già dal 1993 era stato chiamato, dal ministro Raffaele Costa, a far parte della Commissione nazionale incaricata di programmare un piano nazionale contro il cancro. Nel 1995 è  tra i dodici firmatari dell'appello per la legalizzazione delle droghe leggere. Sposato a una pediatra di origine turca, Susy Razon, Umberto Veronesi ha sei figli, quattro maschi e due femmine. Nella sua lunga e prestigiosa carriera ha ricevuto tredici lauree honoris causa, sia a livello italiano che a livello internazionale, in Medicina, Biotecnologie Mediche, Scienze Pedagogiche, Fisica e Scienze Agrarie. Ha scritto diversi libri tra cui: Una carezza per guarire. La nuova medicina tra scienza e coscienza (2005), Il diritto di morire. La libertà del laico di fronte alla sofferenza (2005), Essere laico (2007), L'ombra e la luce (2008), Dell'amore e del dolore delle donne (2010), Scienza e pace (2011), Verso la scelta vegetariana. Il tumore si previene anche a tavola (2011), Il primo giorno senza cancro (2012).

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo