Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Organismi geneticamente modificati: pessima fama, ma nessun danno dimostrato

Tutti i cibi che noi mangiamo sono stati modificati nel tempo. Come la carota, che è diventata arancione solo nel XVII secolo, o il pomodoro pachino in cui le aziende sementiere israeliane inserirono due geni che permettono di mantenere inalterate le caratteristiche del prodotto per due settimane dopo la raccolta. 

Eppure quando si parla di organismi geneticamente modificati la percezione del pubblico è molto negativa, nonostante le ripetute prese di posizione della comunità scientifica.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo