Seguici    
Accedi
 

Paolo Di Paolo, Tutte le speranze

Paolo Di Paolo chiude con Tutte le speranze. Montanelli raccontato da chi non c’era una sorta di trilogia dedicata al giornalista scomparso nel 2001 dopo aver curato l’antologia La mia eredità sono io e l’epistolario Nella mia lunga e tormentata esistenza. Da giovanissimo Di Paolo scrive molte lettere a Montanelli al “Corriere della sera” e lui, forse incuriosito dall’insistenza, gli risponde. E oggi Di Paolo dedica a Montanelli un libro particolare, a metà strada tra il racconto personale e l’omaggio a un autore, a quella “maestosa solitudine” che ha avuto il privilegio e la fortuna di poter incrociare, a un maestro di indipendenza, di libertà e di scrittura “che si staccava dalle altre del suo tempo come qualunque colore si stacca dal grigio”.

Montanelli è un intellettuale che ha attraversato tutte le speranze di un secolo, il Novecento, e che si spegne nel 2001 durante i fatti di Genova e prima di quell’11 settembre che ci avrebbe scaraventati nel nuovo millennio. Una storia, quella di Montanelli e del Novecento, letta a ritroso e raccontata come un romanzo.

Ma questo libro è anche una riflessione sull’importanza dei maestri di cui Di Paolo afferma di “aver abitato da abusivo le loro certezze”: arriva un momento in cui bisogna chiudere i conti con l’epoca della riconoscenza e incamminarsi sulla via di una nuova stagione.

 

Paolo Di Paolo è nato a Roma nel 1983. Nel 2004 pubblica i racconti Nuovi cieli, nuove carte a cui seguono i romanzi Raccontami la notte in cui sono nato (2008) Questa lontananza così vicina (2009) e Dove eravate tutti (2011). Nel 2007 pubblica Ogni viaggio è un romanzo, un’inchiesta con 19 scrittori su viaggio e scrittura e nel 2010 cura il libro di Antonio Tabucchi, Viaggi e altri viaggiCon Mandami tanta vita (2013) è finalista al Premio Strega.  Di Indro Montanelli Paolo Di Paolo ha curato nel 2008 l’antologia La mia eredità sono io e nel 2012 l’epistolario Nella mia lunga e tormentata esistenza.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo