Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Perché il tempo non esiste?

Carlo Rovelli, fisico teorico all'Università di Aix-Marsiglia, ci fa riflettere sulla variabile tempo, onnipresente nella ricerca scientifica... fino ad ora.
Nel campo di studi degli spazi su piccolissima scala infatti, quelli del prof. Rovelli, si smette di pensare al tempo: le equazioni che li descrivono non hanno la variabile tempo.
Cosa vuol dire?
Se invece di descrivere gli oggetti in determinati momenti di tempo, descriviamo invece come alcuni oggetti si muovono rispetto ad altri oggetti, ecco che il tempo scompare.
 
Il tempo, in sintesi, è un concetto utile e che organizza la nostra esperienza quotidiana, ma non è un concetto così fondamentale.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo