Piero Fassino: Falcone e la cultura della legalità

In occasione degli eventi organizzati a Palermo il 23 maggio 2012 dal Miur e dalla Fondazione Falcone per il ventennale delle stragi mafiose di Capaci e via d’Amelio,  il sindaco di Torino, Piero Fassino, ricorda i terribili giorni in cui persero la vita i giudici Giovanni Falcone con la moglie Francesca Morvillo e Paolo Borsellino, insieme agli uomini delle loro scorte. Intervistato da Rai Scuola, Fassino affronta anche i temi della minaccia della criminalità organizzata per alcuni comuni italiani, della lotta all'illegalità e della diffusione della cultura della legalità nelle scuole.

Commenta

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo