Seguici    
Accedi
 

Pirandello al Nobel

Nel 1934 Luigi Pirandello viene insignito del Premio Nobel per la letteratura.Da circa un decennio è in giro per il mondo con la Compagnia del Teatro d'Arte di Roma, le sue commedie vengono rappresentate anche nei teatri di Broadway, all'inizio degli anni Trenta è il drammaturgo di maggior fama nel mondo. 

Quando riceve il premio è l'unico a non pronunciare un discorso di ringraziamento. "Preferì tacere perché parlando avrebbe dovuto fare riferimento al fascismo, a Mussolini. Tacque per prenderne le distanze", spiega Andrea Camilleri nel documentario di Felice Cavallaro La Strada degli scrittori.

Il rarissimo video di nobelprize.org contiene un estratto da un'intervista in francese col drammaturgo siciliano dopo l'annuncio della sua vittoria. Pirandello ringrazia i lettori francesi e si schermisce per la pronuncia non perfetta della lingua.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo