Seguici    
Accedi
 

PLAUTO: AMPHITRUO - ATTO II, SCENA 2. AUTORI LATINI

Questo ciclo di unità audiovisive mette a disposizione di insegnanti e studenti di licei e istituti magistrali delle "pillole" di commedia latina. Il testo è recitato in lingua originale; la traduzione italiana compare nei sottotitoli. La scena proposta in questo audiovisivo è tratta da Amphitruo di Tito Maccio Plauto (Sarsina, Romagna 259/251 - Roma 184 a.C. circa). Questo, in sintesi, l`antefatto: Giove, padre degli dei, si è travestito da Anfitrione e ha trascorso una notte d`amore con Alcmena. La scena si svolge in uno studio virtuale, che riproduce gli esterni di Tebe, luogo originario di ambientazione della commedia. Qui avviene l`incontro tra il vero Anfitrione - il ruolo è affidato a Renato Di Rienzo - e Alcmena, interpretata da Serena Improta. Il dialogo è basato sull`equivoco della falsa identità di Anfitrione. Partecipa alla scena anche il servo Sosia - impersonato da Vittorio Petito - a cui sono affidate alcune battute.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo