Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Pnsd On the Road a Catanzaro

 Pnsd On the Road a Catanzaro

Il 16 gennaio a partire dalle 9.30 si tiene al Teatro Politeama di Catanzaro l’evento Pnsd On The Road: Erasmus – DiCultHer: Invito ad un dialogo collettivo comunitario. L’iniziativa è promossa dall’Ufficio scolastico regionale della Calabria

Quella di Catanzaro è la tappa calabrese del percorso “La via del digitale”, che rientra nel programma nazionale on the road della Rete DiCultHer, volto a favorire l’uso delle tecnologie nella didattica.


L’evento in programma al Politeama offre l’occasione per illustrare le attività svoltesi nell’ambito del progetto Erasmus+ dai trentasette docenti animatori digitali della Calabria in visita presso la scuola danese di Orestad Gymnasium. Questa scuola, insieme a quella di Borupgaard Gymnasium, è stata coinvolta in un accordo interistituzionale e internazionale. Apre l’incontro il sindaco di Catanzaro, Sergio Abramo.

La giornata prevede interventi, al mattino, per evidenziare il ruolo e l’impegno dei vari attori coinvolti nel Polo DiCultHer Calabria costituito nell’ambito dell’Accordo quadro tra l’Ufficio Scolastico Regionale per la Calabria e la rete DiCultHer e, al pomeriggio, attività più specificamente indirizzate ad evidenziare best practises e concertazione di idee progettuali finalizzate alla promozione della tutela del patrimonio culturale.

 

Nello specifico, l’evento rappresenta:

1. la tappa calabrese del Seminario a Rete promosso da DiCultHer LA VIA DIGITALE. COMUNICARE IL PATRIMONIO;

2. la presentazione delle attività svoltesi in ambito di progetto ERASMUS+ per i docenti animatori digitali della Calabria – Progetto “Digital in EU” in collaborazione con le Scuole danesi;

3. la promozione dell’Accordo Interistituzionale/Internazionale con le stesse scuole Danesi e, il Polo DiCultHer Calabria, l’Istituto di Bibliografia Musicale IBIMUS Calabria, ASP Catanzaro e ASP Crotone, i progetti nazionali SNAI ( Strategia Nazionale Areee Interne) e ASOC “A Scuola di Open Coesione” e altre Istituzioni che in questi giorni si stanno aggregando per dar forza e concretezza attuativa all'Accordo.

Tags

Condividi questo articolo