Seguici    
Accedi
 

Progetto Selfie: uno strumento per le competenze digitali della scuola

SELFIE (Self-reflection on Effective Learning by Fostering the use of Innovative Educational Technologies, ossia "Autoriflessione su un apprendimento efficace mediante la promozione dell'innovazione attraverso le tecnologie per la didattica")  è stato sviluppato dalla Commissione europea e da un team di esperti internazionali, con l’apporto di oltre 5000 tra dirigenti scolastici, insegnanti e studenti delle nazioni dell’UE. Come ci illustra Stefania Bocconi, svolge attività di ricerca presso ITD- CNR, è uno strumento concepito per aiutare le scuole a integrare le tecnologie digitali nella didattica, nell'apprendimento e nella valutazione degli studenti. SELFIE permette di evidenziare cosa va bene, quali miglioramenti sono necessari e quali dovrebbero essere le priorità. Attualmente lo strumento è disponibile nelle 24 lingue ufficiali dell'Unione europea; 

SELFIE raccoglie – in modo anonimo – le opinioni di studenti, insegnanti e dirigenti scolastici sull'uso della tecnologia nella loro scuola. A questo scopo SELFIE usa brevi affermazioni e domande e una semplice scala di approvazione da 1 a 5. Le affermazioni riguardano ambiti quali la dirigenza, l'infrastruttura, la formazione degli insegnanti e la competenza digitale degli studenti.

La valutazione dura all'incirca 30 minuti. Le domande sono personalizzate per ciascun gruppo. Ad esempio, agli studenti sono poste domande concernenti la loro esperienza di apprendimento, agli insegnanti viene chiesto di riflettere sulle prassi di formazione e insegnamento e ai dirigenti scolastici di esaminare la pianificazione e la strategia complessiva.

Sulla base di questi contributi, lo strumento genera una relazione – un'istantanea ["SELFIE" :-)] dei punti di forza e di debolezza di una scuola in relazione all'uso delle tecnologie digitali per la didattica e l'apprendimento. Quante più persone della scuola partecipano all'esercizio, tanto più accurato sarà il SELFIE della loro scuola.

I risultati e le informazioni ottenuti grazie all'esercizio SELFIE sono destinati esclusivamente alla scuola e non sono condivisi. I risultati dell'esercizio possono aiutare a capire qual è la situazione della scuola di appartenenza e, su questa base, ad avviare un dialogo sull'uso della tecnologia e stilare un piano d'azione per la tua scuola. SELFIE può essere dunque usato anche in una fase successiva per valutare i progressi compiuti e adattare il piano d'azione.


SELFIE è a disposizione delle scuole primarie, secondarie e di formazione professionale in tutta Europa e altrove. Può essere utilizzato da qualsiasi scuola – non soltanto quelle con livelli avanzati di infrastrutture, attrezzature e uso della tecnologia.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo