Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Programma il tuo futuro: la cultura informatica come fattore di sviluppo, a scuola e per il lavoro

 Programma il tuo futuro: la cultura informatica come fattore di sviluppo, a scuola e per il lavoro

Il MIUR, in collaborazione con il CINI – Consorzio Interuniversitario Nazionale per l’Informatica, ha avviato nell’anno scolastico 2014-15 il progetto Programma il Futuro, con l’obiettivo di fornire alle scuole una serie di strumenti semplici, divertenti e facilmente accessibili per formare gli studenti ai concetti di base dell'informatica. L’Italia è uno dei primi Paesi al mondo a sperimentare l’introduzione strutturale nelle scuole dei concetti di base dell’informatica attraverso la programmazione, usando strumenti di facile utilizzo e che non richiedono un’abilità avanzata nell’uso del computer. Il MIUR all’inizio di ogni anno scolastico invita le scuole alla partecipazione. Il progetto è stato riconosciuto come iniziativa di eccellenza europea per l’educazione digitale nell’ambito degli European Digital Skills Awards 2016.

Il 6 dicembre 2017, nella sala Aldo Moro a Palazzo Montecitorio, dalle ore 10:30 alle ore 13:30, si svolgerà l'incontro "Programma il tuo futuro: la cultura informatica come fattore di sviluppo, a scuola e per il lavoro".

Il programma

10:30 - SALUTI
Antonio Palmieri, deputato, Intergruppo Innovazione

10:35 - INTRODUZIONE
Simone Baldelli, Vice Presidente Camera

10:45 - PRESENTAZIONE
Educazione all'informatica nella scuole europee: il rapporto di Informatics Europe & ACM Europe Council
Enrico Nardelli, Univ. Roma Tor Vergata, presidente Informatics Europe

11:00 - PANEL: come educare all'informatica nella scuola? La proposta del CINI
Simone Martini, Univ. Bologna, informatico
Italo Fiorin, LUMSA, pedagogista
Giovanni Salmeri, Univ. Roma Tor Vergata, filosofo
Moderano: Mara Mucci e Stefano Quintarelli, deputati, Intergruppo Innovazione

12:00 - PANEL: educazione all'informatica tra formazione e mondo del lavoro
Paolo Atzeni, Univ. Roma Tre, ingegnere informatico
Bruno Panieri, Confartigianato, Direttore Politiche Economiche
Stefano Di Niola, CNA, Responsabile Dipartimento Relazioni Sindacali e Presidente Fondartigianato
Moderano: Lorenzo Basso e Paolo Coppola, deputati, Intergruppo Innovazione

13:00 - RIFLESSIONI E PROSPETTIVE
Carmela Palumbo, MIUR, Capo Dipartimento per la programmazione e le gestione delle risorse umane, finanziarie e strumentali
Antonio Palmieri, deputato, Intergruppo Innovazione

Tags

Condividi questo articolo